• Papa Francesco, Angelus

Testimonianze

Oblati di Maria Immacolata. La missione dell’accoglienza e dell’ascolto

P. Nicola Ventriglia è ormai un volto conosciuto per molti italiani che, quasi ogni giorno, lo vedono entrare in punta di piedi nella propria casa attraverso la televisione. Ogni sera, dalla grotta di Lourdes, recita il rosario per i pellegrini italiani e per le migliaia di persone sintonizzate su TV2000. Qui ci racconta qualcosa della sua vita di cappellano oblato a Lourdes. Continua a leggere

Mons. Xuereb: Summit di Singapore, evento storico di pace

Il nunzio in Corea, mons. Alfred Xuereb, commenta a Vatican News lo storico incontro tra il presidente Usa Trump e quello nordcoreano Kim Jong-un a Singapore.

Un evento storico, inimmaginabile fino a pochi mesi fa. Un incontro di pace per la quale la Chiesa coreana ha pregato incessantemente. Il Summit di Singapore tra il presidente statunitense Donald Trump

Continua a leggere

Intervista a D. Jacob Nampudakam in occasione del 40° anniversario della sua consacrazione pallottina

1. Matteo 4: 1-3a: Gesù ha trascorso 40 giorni nel deserto: quali sono state le prove principali che hai dovuto
affrontare in questi 40 anni?

Innanzitutto vorrei dire che trovo molto significativo l’invito che troviamo nel libro del Deuteronomio (30,19-20): “io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; Continua a leggere

Siria: padre Alsabagh (Aleppo), “le ferite si curano con la riconciliazione, la giustizia e il rispetto dei diritti umani”

Padre Ibrahim Alsabagh, parroco latino di Aleppo, in questi giorni è in Italia per presentare il suo libro “Viene il mattino: Aleppo, Siria. Riparare la casa, guarire il cuore” (Edizioni Terra Santa). Il sogno svanito della fine della guerra s’infrange, ancora una volta, contro il sibilo dei missili, la corruzione e il fondamentalismo. Il Paese è ridotto a un cumulo di macerie, la popolazione è stremata. La convinzione: Continua a leggere

Burundi: p. Pulcini (missionario), “la grande paura è il ritorno del problema etnico”

Con una deriva autoritaria c’è il rischio che il Paese si isoli sempre di più dalla comunità internazionale avviandosi verso “una catastrofe economica”, con la conseguenza del ritorno del “problema etnico”: padre Mario Pulcini, missionario saveriano in Burundi da 30 anni, esprime al Sir i suoi timori dopo l’esito positivo del referendum del 17 maggio per la modifica della Costituzione, che dà la possibilità al presidente Pierre Nkurunziza di governare fino al 2034. Continua a leggere

Donne, la teologa Marinella Perroni: “È ora che la Chiesa si metta in loro ascolto”

La priorità per la Chiesa è passare dall’idealizzazione di modelli femminili alla realtà concreta, cioè alle donne in carne e ossa che fanno parte del popolo di Dio. Per questo, forse, più che ad un Sinodo generale sulla donna è meglio pensare a Sinodi locali, nazionali o continentali. D’altro canto le problematiche relative alla donna nella società e nella Chiesa variano a seconda dei contesti. L’ideale in ogni caso sarebbe un Sinodo sui battezzati maschi e femmine, Continua a leggere

Chiese europee. Padre Heikki Huttunen: “Siamo diversi ma abbiamo bisogno gli uni degli altri”

Verso l’assemblea generale della Conferenza delle Chiese europee (Kek). L’appuntamento è a Novi Sad, in Serbia, dal 31 maggio al 6 giugno. Si prevedono 500 partecipanti provenienti da tutto il continente e rappresentanti delle tre grandi famiglie cristiane, ortodosse, protestanti e anglicana. Hanno già confermato la loro presenza il patriarca Bartolomeo I, l’arcivescovo Justin Welby e il patriarca Mor Ignatius Aphrem II. Continua a leggere

Con “Vatican Hackathon” l’intelligenza dei giovani al servizio di chi soffre

Nei giorni scorsi 120 studenti provenienti da 60 università del mondo e appartenenti a fedi diverse (cattolici, protestanti, musulmani, sikh, induisti, buddisti ed ebrei) hanno partecipato al primo “Vatican Hackathon”, l’iniziativa promossa dalla Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede e che ha trovato l’apprezzamento di Papa Francesco. Di com’è andata e delle prospettive future ne abbiamo parlato con mons. Lucio Adrian Ruiz, segretario del Dicastero per la Comunicazione. Continua a leggere