Vita consacrata: Ups, il 29 febbraio esperti a confronto su “Disagio affettivo e autoregolazione emotiva”

Un seminario di studio su affettività e vita consacrata. Si svolgerà, sabato 29 febbraio, dalle 9, all’Università pontificia salesiana, a Roma. Si approfondirà in particolare il tema “Disagio affettivo e autoregolazione emotiva nelle persone consacrate. Modelli teorici, ricerche sul campo e pratica pastorale” con l’intervento di alcuni esperti. Dopo i saluti del vicerettore Paolo Carlotti e del direttore dell’Istituto di Psicologia della stessa Università, Antonio Dellagiulia, interverranno i docenti dell’ateneo Giuseppe Crea (Tecniche psicometriche) e Domenico Bellantoni (Psicologia della religione), che approfondiranno “le variabili coinvolte nello sviluppo affettivo-sessuale dei consacrati”. A seguire, la parola a Methode Cahungu (Pastorale per le vocazioni), il docente Amedeo Cencini e Mario Oscar Llanos, preside della Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Salesiana di Roma. “Il seminario prende spunto dalle difficoltà affettive che negli ultimi anni hanno scosso la Chiesa e che si sono manifestate nelle tante condizioni di squilibrio nel vivere una sana sessualità nello specifico della propria vocazione come sacerdoti o come consacrati – spiega una nota. Focalizzando l’attenzione su questo fenomeno quanto mai attuale, e mettendo in evidenza l’esigenza di rinnovamento psico-educativo avanzato non solo dal Magistero della Chiesa ma anche dai contesti formativi (seminari, congregazioni religiose) dove si cercano nuovi modi di vivere la carità nella dedizione agli altri, questo seminario di studio si pone un duplice obiettivo: da una parte, sensibilizzare e offrire spunti di riflessione sul tema in esame; dall’altro, porsi come momento realmente formativo e di incontro tra le proposte dei relatori e il contributo esperienziale dei partecipanti”.

(F.P.)

Fonte https://www.agensir.it/

Rispondi