• Maggio 2019

S.O.S. Giovani Vecchie, Nuove e Nuovissime Dipendenze. Il Ruolo del Servizio Pubblico. Roma, 4 OTTOBRE 2019 – Aula Magna Pontificia Università Gregoriana

Il convegno, riflettendo sul tema della Salute mentale in età giovanile, si propone di mettere a fuoco e analizzare il complesso mondo delle dipendenze e la loro relazione con il disagio psichico. La letteratura internazionale evidenzia che circa il 75% di tutti i disturbi mentali insorge prima dei 24 anni. In particolare l’OMS rivela che un adolescente su 5 oggi soffre di qualche disturbo mentale e tale tendenza è in crescita anche per gli anni a venire. L’adolescenza e la prima giovinezza rappresentano la fase della vita nella quale viene generalmente collocato l’esordio o il primo episodio della maggior parte dei disturbi psichici. Nel contempo, all’interno della famiglia si manifesta il delicato processo di svincolo verso una maggiore autonomia e un nuovo difficile incontro/scontro generazionale; forte è il gap tra le aspettative e le opportunità, come rilevante è la complessità delle relazioni con i pari e gli insegnanti e l’approccio al futuro. Ai problemi tipici di questa fase di passaggio del ciclo evolutivo, che comporta una profonda trasformazione a livello biologico e neurobiologico, si aggiungono nella nostra società potenziali fattori di rischio connessi alle rapide trasformazioni tecnologiche e ai loro riflessi culturali e sociali, sia nelle comunità locali, sia a livello globale. In particolar modo, il tema delle dipendenze da sostanze e dipendenze comportamentali patologiche nella loro complessità moderna, rappresentano oggi un’emergenza sociale che ci impone di informare e formare le famiglie, gli operatori sociosanitari, gli educatori, la cittadinanza tutta, soprattutto nella prospettiva della prevenzione del disagio.

Leggi tutto

Rispondi