• Maggio 2019

L’abate Stefano Visintin OSB, Rettore Magnifico del Pontificio Ateneo di Sant’Anselmo di Roma, è stato eletto abate della comunità benedettina di Praglia

Il Rettore Magnifico del Pontificio Ateneo di Sant’Anselmo di Roma è stato eletto abate della comunità benedettina di Praglia il 24 maggio 2019. L’abate Stefano Visintin OSB è professore di Teologia Fondamentale al nostro Pontificio Ateneo ed è il Magnifico Rettore dal giugno 2017 fino ad ora.

 

 

 

L’abate Stefano è nato a Gorizia nell’agosto 1959, è monaco professo del monastero di Praglia dal 1990 e sacerdote dal 2009.

Educazione

  • Laurea in Fisica con specializzazione in Nucleare (Università di Trieste 1988) con una dissertazione su “Spettrometria di Massa ad Alta Energia” (Accelerator Mass Spectroscopy);
  • Baccalaureato in Teologia (Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, 1994);
  • Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Fondamentale (Pontificia Università Gregoriana, 1996);
  • Dottorato in Teologia (Pontificia Università Gregoriana, 1999) con una dissertazione sulla relazione tra esperienza e rivelazione;
  • Master in Psicologia di Consultazione (Università Europea di Roma, 2007); e
  • “Certificate of Advanced English” dell’Università di Cambridge.

L’abate Stefano parla italiano, inglese e tedesco.

Ricerchi e Libri

Attuali campi di ricerca: argomenti di teologia fondamentale quali il rapporto scienza-teologia e il ruolo dell’esperienza umana nella religione; argomenti di storia della teologia come il modernismo e la teologia di K. Rahner.

Incarichi

  • Professore della Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo (dal 2001);
  • Decano della Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo (2005-2016);
  • Vicepriore del Pontificio Collegio Sant’Anselmo (2004-2017);
  • Vicerettore del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo (2009-2017);
  • Consultore “ad casum” della Congregazione delle Cause dei Santi (dal 2012).

Immissione Canonica

L’immissione canonica avverrà in occasione della Pentecoste.

Fonte: anselmianum.com

Rispondi