• USG

Nuove nomine per un nuovo assetto della Sala Stampa della Santa Sede

Appena dieci giorni dopo le dimissioni di Greg Burke e Paloma Ovejero ecco arrivare un nuovo assetto della Sala Stampa della Santa Sede.

Il Prefetto Paolo Ruffini “ha incaricato come Senior Advisor del Direttore la Dott.ssa Romilda ferrauto, francese, ex responsabile della redazione francese della Radio Vaticana e assistente della Sala Stampa nelle ultime cinque Assemblee Generali del Sinodo dei Vescovi.

Il Prefetto ha inoltre affidato il compito di Assistenti del Direttore, a Suor Bernadette M. Reis, FSP, statunitense, redattrice di Vatican News e consulente della Commissione per la Comunicazione dell’UISG e al Dott. Raúl Cabrera Pérez, peruviano, già redattore della Radio Vaticana e collaboratore della Commissione per l’Informazione al Sinodo dei Vescovi sui Giovani.

Il compito di Office Manager della Sala Stampa é infine stato affidato al Dott. Thaddeus M. Jones, statunitense, membro del coordinamento dell’Ufficio portale di Vatican News  e già Officiale del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali”.

Cambiano i nomi e in parte alcuni ruoli, tutto il personale è interno e viene dalla Radio Vaticana e dal Pontificio consiglio della Comunicazioni sociali.

Una misura eccezionale per affrontare le novità. Due assistenti per rafforzare la Sala Stampa e un personaggio come Romilda Ferrauto che ha diretto la sezione francese della Radio Vaticana e seguito molte Assemblee Sinodali, legata al periodo di interim, ma scelta insieme agli altri per cambiare assetto.

Tutti giornalisti che lavorano con giornalisti.

Risorse interne quindi e internazionali ha sottolineato Alessandro Gisotti.

L’idea è coordinare meglio la Sala Stampa e la Direzione editoriale, e sperando che l’interim duri il meno possibile e l’assetto diventi definitivo.

Fonte: acistampa.com

Rispondi