• Maggio 2019

Archivi del mese: dicembre 2018

Tre mesi fa sequestrato padre Maccalli. I suoi confratelli lo ricordano attraverso alcuni suoi scritti sul Natale

Sono passati tre mesi dal rapimento di padre Pier Luigi Maccalli, sacerdote della Società per le Missioni Africane (SMA). Non vi è nessuna notizia certa sul luogo in cui è tenuto prigioniero né sui passi intrapresi per liberarlo. La sua missione di Bomoanga, in Niger, dove ha lavorato per più di 11 anni, è stata chiusa: i missionari e le suore hanno dovuto rifugiarsi a Niamey, la capitale. Continua a leggere

Bollettino ASEAP per il Natale

Il Papa ricevendo in Vaticano i Passionisti, impegnati a Roma dal 6 al 27 ottobre nel 47° Capitolo Generale della Congregazione, li ha incoraggiati ad essere ministri di riconciliazione, perché la Chiesa ha bisogno di “ministri che ascoltino senza condannare e accolgano con misericordia”. Continua a leggere

#300Lasalle: lettera dal Kenia

Cari membri della Famiglia Lasalliana, Durante le prime tre settimane di novembre, in quest’anno consacrato alle Vocazioni Lasalliane, abbiamo vissuto e fatto esperienza della ricchezza della diversità della Famiglia Lasalliana. Veniamo da varie parti del mondo con contesti storici, sociali, politici e religiosi differenti. Continua a leggere

Redentoristi: Padre Guy Desrochers, C.Ss.R, nominato vescovo in Canada

Il Papa ha nominato Vescovo Ausiliare della diocesi di Alexandria-Cornwall, attualmente unita in persona episcopis all’arcidiocesi di Ottawa (Canada), il Rev.do Padre Guy Desrochers, C.Ss.R., Assistente Spirituale del Santuario di Sainte-Anne-de-Beaupré e Predicatore di Ritiri Spirituali in Canada e negli Stati Uniti, assegnandogli la sede Titolare di Melzi. Continua a leggere

Nel cuore di Gerusalemme

 

“Spazi condivisi e identità religiose nei contesti mediterranei: l’esempio di Gerusalemme”. È il tema del seminario che si è tenuto il 12 dicembre 2018 all’Università Europea di Roma per analizzare le relazioni fra gruppi diversi e i modelli di ecumenismo. Continua a leggere