• 91ma Assemblea semestrale e generale USG

Dichiarazione di solidarietà e appoggio dei Missionari scalabriniani per i migranti del Centro America

Noi, Missionari di San Carlo, Scalabriniani, riuniti nel XV Capitolo Generale a Rocca di Papa – Roma/Italia manifestiamo la nostra preoccupazione per i recenti massicci esodi migratori in Centro America e esprimiamo la nostra solidarietà alle persone che stanno vivendo tali drammi, alle Chiese locali, alle congregazioni religiose e alle organizzazioni della società civile che stanno intervenendo in loro aiuto. Al tempo stesso, rigettiamo ogni tipo di violenza e abusi perpetrati contro i diritti umani e facciamo appello affinché si promuovano politiche migratorie che rispettino la dignità e i diritti dei migranti e rifugiati. Inoltre, ci uniamo alla voce delle Conferenze episcopali della regione che denunciano, attraverso i loro comunicati, le cause strutturali e congiunturali di tali fenomeni migratori, in modo particolare la violenza, l’impunità, la povertà e la corruzione. Infine, invitiamo i governi della regione e la comunità internazionale a concertare soluzioni, sia a lungo come a corto raggio, per questi tipi di spostamenti forzati. È il grido di un popolo che viene da lontano! Con il beato Giovanni Battista Scalabrini, vescovo di Piacenza e fondatore dei Missionari di San Carlo – Scalabriniani, riaffermiamo oggi e sempre che «per il diseredato la patria è la terra che gli dà il pane e il lavoro». (L’emigrazione italiana in America, Piacenza 1887).

Roma, 31 ottobre 2018

Rispondi