• I giovani, la fede e il discernimento vocazionale

Famiglia Vincenziana: Roma, sabato 20 va in scena “Quando la carità ti chiama”

L’arte racconta la carità. L’appuntamento è per sabato 20 ottobre, alle 18, all’auditorium Conciliazione di Roma, dove andrà in scena “Quando la carità ti chiama: la carità come luogo privilegiato per il discernimento vocazionale”. L’evento è organizzato dalla Famiglia vincenziana in occasione del Film festival “Finding Vince 400”,

 

 

in collaborazione con il Sinodo dei vescovi. “Finding Vince 400 è il tentativo di cambiare il nostro sguardo sulla povertà alla luce delle mutate condizioni sociali e dei nuovi mezzi di comunicazione – spiega il superiore generale della Congregazione della missione, p. Tomaž Mavrič, CM. -; allo stesso modo ‘Quando la carità ti chiama’ è un altro modo di rendere testimonianza alla freschezza del carisma vincenziano, che ha iniziato il suo quinto secolo di vita, nella scia dell’insegnamento di san Vincenzo de’ Paoli”. Sarà quindi affidato al linguaggio artistico il racconto della carità vissuta, che ancora oggi – così come accadde a s. Vincenzo de’ Paoli – vede impegnati in prima persona uomini e donne in ogni parte del mondo. “Si è discepoli solo se si ama – spiega p. Luigi Mezzadri –: il vincenziano è uno che ama, non uno che fa. La fede e l’esperienza di s. Vincenzo sono nell’amore di Dio. Egli ha alzato il velo della vita trinitaria e ha contemplato l’anima amante abitata dalla Trinità. Ma l’amore non gli basta provarlo. In lui si è fatto ‘missione’. L’azione per i poveri nasce da Dio. La vocazione vincenziana è di amare Dio e di farlo amare. Questo amore deve ispirare tutte le azioni e dirigere l’amore verso le creature in modo che non siano amate che in Dio e per Dio. Ma questo amore deve sfociare nell’amore del prossimo”. Tanti saranno gli artisti italiani e di fama internazionale che si alterneranno sul palco dell’Auditorium a cominciare da Jim Caviezel, il Cristo del film “The Passion” di Mel Gibson, che racconterà il suo percorso spirituale in un’intervista-testimonianza. Per quanto riguarda la musica saranno presenti Ron e i Gen Verde. Piera Degli Esposti e Massimo Popolizio leggeranno passi dal Portico del mistero della Carità di Charles Peguy, Sarah Maestri e Giovanni Scifoni attraverso testi di San Vincenzo e il racconto riscritto della vita del Santo faranno scoprire la sua storia, la sua vita e il suo modo di pregare. Per prenotazione inviti scrivere a: 20ottobre@famvin.org.

Fonte: agensir.it

Rispondi