• Maggio 2019

Seminario sui diritti, la cittadinanza e la scuola

Come risponde la scuola lasalliana del XXI secolo alla necessità di tutelare e difendere i diritti dei bambini e dei giovani e di costruire una nuova cittadinanza capace di rendere possibile la pace e la giustizia per tutti?

Dal 21 al 25 maggio 2018, la Casa Generalizia dei Fratelli delle Scuole Cristiane di Roma aprirà le porte per un Seminario internazionale sui Diritti dei Bambini/e, la Cittadinanza e la Scuola. Parteciperanno ospiti da tutto il mondo, provenienti dal vasto panorama educativo dell’Istituto Lasalliano e da organizzazioni specialmente dedicate alla promozione dei diritti e alla cittadinanza. La Fondazione De La Salle Solidarietà Internazionale Onlus, il Segretariato Associazione e Missione Educativa e il Servizio di Ricerca e Risorse Lasalliane hanno organizzato questo seminario per affrontare e discutere insieme i cambiamenti che la Scuola vive ogni giorno nel contesto del XXI secolo, riservando particolare attenzione al benessere e alla salvaguardia dei diritti del minore. Il seminario si svolgerà da lunedì a venerdì, a partire dalle nove, presso la Casa Generalizia, in via Aurelia 476, Roma, con l’eccezione della mattinata di mercoledì, dedicata all’udienza papale. Nelle giornate di seminario si susseguiranno gli interventi dei diversi rappresentanti del progetto educativo Lasalliano, che conta più di novantamila educatori in tutto il mondo, per più di un milione di allievi nei cinque continenti. Verranno condivise esperienze e buone pratiche tra membri e collaboratori dell’Istituto, per riflettere su nuove prospettive, audaci e innovatrici, che incidano sui processi pedagogici e le azioni educative che i Lasalliani sviluppano attraverso una rete internazionale presente in 79 paesi.

—————

I Fratelli delle Scuole Cristiane si dedicano all’istruzione e all’educazione cristiana dei giovani. I centri educativi dell’Istituto lasalliano includono tutti i livelli: educazione infantile e primaria, scuole medie, superiori, formazioni professionali ed universitarie. Essi sostengono oggi più di 1.080 centri educativi in 79 Paesi, di cui 300 non formali, per bambini, giovani e adulti che vivono in aeree di degrado sociale.

Laura Ballerini Communications Director lballerini@lasalle.org

Rispondi