17 maggio, “La verità vi farà liberi”, fake news e giornalismo di pace

Il miglior antidoto contro le falsità non sono le strategie, ma le persone: persone che, libere dalla bramosia, sono pronte all’ascolto e, attraverso la fatica di un dialogo sincero, lasciano emergere la verità (papa Francesco).

Sono molte le sollecitazioni contenute nel Messaggio di papa Francesco per la 52a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, dal tema – di scottante attualità -: “La verità vi farà liberi” (GV 8,32). Fake news e giornalismo di pace, ma si possono riassumere in tre obiettivi, che egli stesso richiama:

  • dare un contributo al comune impegno per prevenire la diffusione delle notizie false;
  • riscoprire il valore della professione giornalistica e la sua missione di pace per il mondo di oggi;
  • riscoprire la responsabilità personale di ciascuno nella comunicazione della verità.

 

Rispondi