• Papa Francesco, Angelus

Archivi del mese: novembre 2015

Il magistero dei migranti, di Lidia Maggi

lidia_maggiLa Bibbia è scritta e narrata dalla prospettiva dei migranti, di quanti sono stati costretti a viaggiare in cerca di un futuro. Accogliere i migranti oggi è un atto di solidarietà ma anche una necessità teologica. Il SIGNORE disse ad Abramo: «Va’ via dal tuo paese, dai tuoi parenti e dalla casa di tuo padre, e va’ nel paese

Continua a leggere

Famiglie carismatiche in dialogo, di Fabio Ciardi

1art_fabio_ciardiUna delle attese di Papa Francesco per l’anno della vita consacrata riguarda la comunione tra i diversi Istituti: “Mi aspetto che cresca la comunione tra i membri dei diversi Istituti. Non potrebbe essere quest’Anno l’occasione per uscire con maggior coraggio dai confini del proprio Istituto per elaborare insieme, a livello locale e globale, progetti comuni di formazione…

Continua a leggere

Famiglie carismatiche in dialogo, di Donatella Acerbi

art_Donatella-AcerbiNel Convegno: “Famiglie Carismatiche in dialogo nell’anno della vita consacrata” avvenuto a Roma il 6-7 novembre, la conferenza principale di sabato 7 novembre è stata affidata alla Prof.ssa Donatella Acerbi, Presidente dell’Unione dell’Apostolato Cattolico. Trattando il tema: “Promuovere la conoscenza, la sensibilizzazione e la crescita delle Famiglie carismatiche nella Chiesa:

Continua a leggere

Premiata Suor Michela Marchetti

Suo-Mihcela-MarchettiÈ talmente riservata che forse non avrebbe nemmeno voluto che si sapesse, ma vista l’occasione era impossibile. Suor Michela Marchetti da oggi è Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana per volontà (motu proprio) del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. E il suo primo pensiero è stato per la sua città adottiva, Crotone (è nata a Bassano del Grappa)…

Continua a leggere

La profezia della donna consacrata, di Armando Matteo

Don-Armando-MatteoDopo aver a lungo riflettuto su questo tema così bello e affascinante, ho pensato di partire dalla seconda parte del tema: l’oggi della storia. Questo perché l’analisi del tempo in cui viviamo costituisce da molto tempo uno degli oggetti principali della mia ricerca intellettuale. Questo è insomma il mio pane quotidiano. Solo in un secondo momento, ho poi provato a cogliere degli spunti che diano respiro

Continua a leggere